CINE SEFF

X PREMIO EUROPEO DEL CINEMA “UNIVERSITÀ DI SIVIGLIA” 2017

 

 

 

 

ENGLISH VERSION

 

 

X PREMIO EUROPEO DEL CINEMA “UNIVERSITÀ DI SIVIGLIA” 2017

CINEMA, BANDI DEL CICUS, SEFF

Iscrizione a questo link

(La registrazione è obbligatoria per l’accesso al modulo di candidatura)

L’Università di Siviglia, in collaborazione con il Festival di Siviglia del Cinema Europeo, indice il X Premio Europeo del Cinema “Università di Siviglia” 2017, soggetto alle seguenti condizioni:

 

REGOLE D’AMMISSIONE

 

  1. PARTECIPANTI

Potranno partecipare a questa competizione quanti possiedono almeno uno dei seguenti requisiti:

  • Gli studenti di una qualsiasi università europea iscritti all’anno accademico 2017/2018 ad un corso che fornisca un titolo universitario ufficiale;
  • Coloro che abbiano concluso detti corsi di studio nell’anno accademico 2008/2009 o successivamente, in una qualsiasi università europea;
  • I nati dopo il 1/01/1978 che non abbiano ancora realizzato un film commerciale.

Ogni partecipante potrà presentare un solo progetto, in cui figurerà necessariamente come direttore o produttore del medesimo.

Non sono ammessi alla competizione coloro che sono stati premiati nelle scorse edizioni.

 

  1. PROGETTI DI CORTOMETRAGGIO

Ogni partecipante potrà presentare un unico progetto di cortometraggio, di fantasia o meno (si intende per cortometraggio una pellicola di durata inferiore ai 20 minuti).

Il progetto dovrà includere i seguenti documenti:

  1. COPIONE (STORY BOARD INCLUSO)
  2. SINOSSI (massimo una pagina)
  3. PIANO DELLE RIPRESE (calendario incluso)
  4. PREVENTIVO DETTAGLIATO
  5. PIANO DI FINANZIAMENTO
  6. CV DEL DIRETTORE
  7. CV DELLA SQUADRA TECNICA
  8. PROPOSTA DELLA SQUADRA ARTISTICA
  9. PROPOSTA DELLE LOCATIONS

 

  1. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

I progetti devono essere presentati obbligatoriamente su supporto elettronico (formato doc, rtf, odt o pdf; non è ammesso altro tipo di formato), tramite questo link. Non sono ammesse versioni cartacee, nè candidature effettuate attraverso il registro generale dell’Università di Siviglia.

Il periodo per la presentazione dei progetti comincerà a partire dalla pubblicazione del presente bando e terminerà alle 23.59 del giorno 15 settembre 2017.

Nella domanda di partecipazione si dovrà riportare espressamente che i partecipanti sono gli autori del progetto e che ne possiedono tutti i diritti di proprietà intellettuale, e che si assumono l’impegno di realizzare il cortometraggio e garantirne i diritti d’esibizione, cui si riferisce la quinta clausula.

Una volta selezionati ed annunciati i vincitori del premio, questi saranno tenuti a dimostrare che rispettano le condizioni stabilite nella prima sezione del presente bando.

 

  1. PREMI

Si istituisce un singolo premio di 3.000 €, soggetto alla tassazione prevista dalla legge. A tal fine è stata già effettuata l’opportuna ritenuta di credito a carico della sezione organico/funzionzionale/economica 18.40.60.01 –422D -482 del bilancio dell’Università di Siviglia per l’anno fiscale 2017.

 

  1. REALIZZAZIONE DEL CORTOMETRAGGIO. ESIBIZIONE NEL FESTIVAL DI SIVIGLIA DEL CINEMA EUROPEO E NELLA PROGRAMMAZIONE DEL CICUS

Il vincitore del premio si impegna:

  • A realizzare il cortometraggio oggetto del progetto;
  • Ad inserire i loghi forniti da ambo le istituzioni dell’Università di Siviglia e del Festival di Siviglia del Cinema Europeo nella presentazione del cortometraggio, ed ad indicare nella detta presentazione: “X Premio Europeo del Cinema dell’Università di Siviglia per progetti di cortometraggio”;
  • Ad autorizzare la proiezione del cortometraggio nell’ambito della programmazione del Festival di Siviglia del Cinema Europeo per la sua edizione del 2018, e/o nella programmazione del Centro di Iniziative Culturali dell’Università di Siviglia (CICUS), cedendo a tal fine gli opportuni diritti di riproduzione ed esibizione.

 

  1. GIURIA

La giuria sarà presieduta dal Direttore Generale di Cultura e Patrimonio per delega diretta del rettore e formata da personalità di rilievo del mondo della cinematografia, sia su proposta dell’Università di Siviglia che del Festival di Siviglia del Cinema Europeo.

La giuria valuterà la qualità tecnica ed artistica del progetto, nonché la validità del preventivo e del piano di finanziamento.

La giuria potrà dichiarare il premio nullo o anche, se lo considera opportuno, conferire un secondo premio di consolazione senza attribuzione economica. Il verdetto della giuria è inoppugnabile.

 

  1. LINGUA

I partecipanti spagnoli, residenti in Spagna, studenti o diplomati in un’università spagnola dovranno presentare tutta la documentazione relativa al presente bando in spagnolo.

I partecipanti stranieri residenti in altri paesi europei che, inoltre, siano studenti o laureati di un’università non spagnola, potranno presentare la documentazione relativa al presente bando in spagnolo o in inglese.

 

  1. ACCESSIBILITÀ PER NON UDENTI

Indipendentemente dalla lingua in cui viene realizzato il cortometraggio, tanto il progetto quanto il preventivo dovranno includere la sottotitolazione per i non udenti, almeno in spagnolo.

 

  1. RICORSI

In conformità con l’articolo 123 e seguenti della Legge 39/2015, 1 ottobre, della Procedura Amministrativa Comune delle Pubbliche Amministrazioni, sia il presente bando, che pone termine alle procedure amministrative, sia gli atti amministrativi che derivino da esso o dalle decisioni della giuria, potranno essere impugnati mediante un ricorso per il riesame entro il termine di un mese, conteggiato a partire dal giorno successivo alla pubblicazione dell’atto, oppure presentando ricorso contenzioso-amministrativo conformemente all’articolo 58 della Legge di Giurisdizione Contenzioso Amministrativa.

.

Compartir en redes